Mobile World Congress 2019, ecco tutti gli smartphone che verranno annunciati

SaveSavedRemoved 0
Deal Score+1

La prossima edizione della Fiera di Barcellona ospiterà tra i propri stand numerosi dispositivi 5G e una buona dose di schermi pieghevoli. Ecco i gadget più attesi

MWC
MWC 2019

Il Mobile World Congress di Barcellona sta per aprire i battenti, e la consueta valanga di smartphone, tablet e dispositivi mobili sta per invadere la fiera della città spagnola per tutta la prossima settimana. La fiera comincia ufficialmente lunedì 25 febbraio e termina venerdì 28, ma come ogni anno è preceduta da eventi e conferenze stampa organizzati dalle aziende che saranno presenti tra gli stand, e come di consueto la carne al fuoco è tanta.

I temi dei quali si parlerà quest’anno sono numerosi, ma alcuni si faranno più caldi di altri. Di 5G si parlerà praticamente ovunque: i primi smartphone capaci di collegarsi alle reti di nuova generazione sono dietro l’angolo e molti verranno presentati proprio nel corso della fiera.

I prodotti per la smart home e la domotica saranno onnipresenti e per la prima volta la sfida tra i gadget con Assistente Google e Amazon Alexa sarà senza esclusione di colpi: entrambi gli assistenti a Barcellona arriveranno infatti in grado di parlare la maggior parte delle lingue europee, mentre fino all’anno scorso supportavano giusto inglese e tedesco.

Le fotocamere degli smartphone saranno al centro dell’attenzione, così come anche i display: quelli pieghevoli saranno numerosi — dall’appena annunciato Galaxy Fold ai prodotti anticipati da Huawei, Xiaomi, Motorola, Zte e da altre case avversarie — ma accanto a loro saranno presentati gadget con display forati a iosa. Per quel che riguarda i singoli dispositivi da attendere, la lista è folta.

Samsung non terrà una conferenza stampa ma porterà in fiera la caterva di dispositivi annunciati negli ultimi giorni: i telefoni Galaxy S10, i wearable Fit, Watch e Buds e il tablet Tab S5e. Galaxy Fold purtroppo, se sarà presente fisicamente, non sarà probabilmente messo alla portata dei visitatori.

(Foto: Lorenzo Longhitano)
Samsung

Per Huawei si tratterà di un Mobile World Congress particolare. Il suo prodotto portabandiera — Huawei P30 — sarà annunciato solo tra un mese. A Barcellona il gruppo potrebbe portare invece un dispositivo pieghevole con connettività 5G. Le specifiche esatte dei due gadget sono ancora un mistero, che sarà svelato nella giornata di domenica.

Nokia potrebbe avere finalmente pronto il suo Nokia 9 PureView, rumoreggiato da mesi e provvisto di ben cinque fotocamere posteriori. La società solitamente tiene particolarmente in considerazione lo show e potrebbe potrarvi altre chicche a sorpresa come fece con il lancio del nuovo 3310, ma la conferenza stampa prevista per domenica è attesa proprio per capire finalmente qualcosa in più su Nokia 9.

(Foto: 91mobiles)
nokia

Xiaomi, insieme a Samsung, ha già calato il suo asso nei giorni scorsi, in un evento però destinato al mercato cinese. Sappiamo già dunque che il piatto forte della società al Mobile World Congress sarà Xiaomi Mi 9, uno smartphone che promette molto bene e che durante la conferenza stampa di domenica mattina sarà presentato ufficialmente anche al resto del mondo.

(Foto: Xiaomi)
(Foto: Xiaomi)

Lg potrebbe avere non uno ma ben due gadget di punta presenti in fiera. Il primo è l’anticipato Lg G8, che la stessa società ha già anticipato avere una fotocamera 3D e un display in grado di emettere suoni vibrando come un altoparlante. L’altro dispositivo atteso (ma in via non ufficiale) è Lg V50 ThinQ, il primo gadget con connettività 5G del gruppo.

Sony ha pronto un nuovo dispositivo di punta, che conosceremo nella giornata di lunedì: alcuni lo chiamano Xperia XZ4, mentre indiscrezioni più recenti lo vogliono battezzato Xperia 1, in una sorta di reboot del nome. Tra le caratteristiche vanterà display in 21:9 e tripla fotocamera posteriore — un inedito per il gruppo giapponese, che ha saltato interamente la lunga delle doppie fotocamere.

(Foto: @Evleaks)
Sony

I prodotti attesi e le possibili sorprese insomma sono numerosi. Alcatel e BlackBerry potrebbero avere dispositivi in cantiere, Wiko rinnoverà la sua gamma di smartphone abbordabili, Motorola potrebbe portare in Spagna il suo anticipato remake di Moto Razr rinnovato da un display pieghevole, Microsoft potrebbe avere una nuova versione del visore HoloLens e Oppomostrerà una tecnologia per smartphone in grado di ottenere fotografie con ingrandimenti 10x senza perdita di dettagli (ma si spera anche in almeno uno smartphone che la implementi).

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

Register New Account
Reset Password
Compare items
  • Total (0)
Compare